Tuscolano - Via dei Sulpici - bilocale 46 mq € 690
Via Tuscolana fermata Metro A Numidio Qaudrato
Via dei Sulpici e fermata Metro A Numidio Quadrato
Via dei Sulpici
Facciata edificio del 1900 circa
Dettaglio Facciata
soggiorno a vista con angolo cottura
soggiorno a vista con angolo cottura
soggiorno a vista con angolo cottura
Dettaglio oblò soggiorno
Dettaglio travi a vista in legno soggiorno
Camera di 12 mq ca
Camera di 12 mq ca
Camera di 12 mq ca
Dettaglio travi a vista in legno camera
Bagno con doccia, lavatrice e finestra
Bagno con doccia, lavatrice e finestra
Bagno con doccia, lavatrice e finestra
Planimetria scaricabile cliccando sul link
Descrizione
Appartamento in affitto a Roma, Quartiere Tuscolano, Via dei Sulpici, a pochi passi dalla servitissima Via Tuscolana e dal Grande Raccordo Anulare, accanto alla fermata Numidio Quadrato della Metro A; ROMVS RE propone un bilocale assolutamente romantico, libero da subito, con doppia esposizione Est-Ovest, luminoso, con una superficie di 40 mq calpestabili ca., posto al 1° piano di un edificio caratteristico che risale ai primi del 1900, vedi la finestra ad oblò del soggiorno o i suoi alti soffitti impreziositi da travi a vista in legno che ricordano le dimore di una volta. l’ingresso poi è indipendente con un piccolo ambito comune con un’altra abitazione ed è, non ha ascensore, né spese condominiali. Ottimo lo stato interno che è composto da: soggiorno con angolo cottura, camera di 12 mq ca, bagno con comoda doccia, lavatrice e finestra, un soppalco/ripostiglio ricavato nel sottotetto accessibile con scala retrattile e dotato di due lucernari completa l’offerta. L’arredo presente nelle foto sarà leggermente diverso per recente manutenzione. L’immobile in affitto a Roma, Quartiere Tuscolano, Via Sulpici, adiacente tutti i servizi, ma in un punto tranquillo, è dotato di porta blindata, travi a legno a vista recentemente restaurate, doppia esposizione, riscaldamento autonomo, pavimenti in cotto, infissi in alluminio con doppi vetri, persiane in alluminio e grate di sicurezza nei due lucernari del soppalco. Contratto richiesto 4+4 con cedolare secca, referenze reddituali e 3 mensilità di deposito cauzionale.
Info Generali
Prezzo:
690,00 € / mese
Mq:
46
Classe:
E (103,17 [kWh/m²a])
Locali:
2
Camere:
1
Bagni:
1
Altre Info
Stato Immobile:
Ottimo
Grado:
Medio
Posizione:
Periferia
Panorama:
Vista Giardino
Piano:
Primo
Totale Piani:
Uno
Orientamento:
Ovest Est
Lati Liberi:
2
Giardino:
No
Arredi:
Arredato
Tipo Soggiorno:
Soggiorno
Tipo Cucina:
Angolo Cottura
Riscaldamento:
Autonomo
Tipo Riscaldam.:
Caldaia
Tipo Impianto:
Radiatori
Fonte Energetica:
Metano
Acqua Calda:
Autonoma
Infissi:
PVC Doppio Vetro
Serramenti:
Ottimo
Persiana:
Tapparella PVC
Pavim. Giorno:
Gres Porcellanato
Pavim. Notte:
Gres Porcellanato
Pavim. Cucina:
Gres Porcellanato
Pavim. Bagno:
Gres Porcellanato
Cauzione:
Tre Mesi
Canoni Anticipati:
Un Mese
Balconi:
No
Tipo Contratto:
4+4 Anni
Terrazzi:
No
Accesso Disabili:
Rampa
Livelli:
1
Tipo Registr.:
Cedolare Secca
Accessori:
Doppi Vetri, Porta Blindata
Documenti
Stampa Scheda
Consulente
Alessio Monotti
(+39) 06 97840637 Uff
(+39) 338 4187618 Cel
Planimetria
Contatta l'agenzia per questo immobile
Viale degli Astri 44 - 00144 Roma (RM)
Tel. 06 97840637
info@romusre.com
Nome:
Telefono:
Mail:
Note:
Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. 196/2003
INVIA
Il primo edificio. La prima pietra su Don Bosco... Era il 13 settembre 1961 Nasceva il Tuscolano, Don Bosco e Cinecittà: Piazza Don Bosco veniva alla luce... Inizialmente quest'area era compresa nella zona nota come il Quadraro, toponimo rimasto per gran parte della zona sud-est di quello che ufficialmente è il quartiere Tuscolano. Infatti con Quadraro si indicava, fino agli anni trenta circa, tutta la zona a sud est di Roma che va da Porta Furba agli attuali stabilimenti di Cinecittà. Dopo la costruzione degli stabilimenti cinematografici la zona venne sempre più frequentemente indicata con il termine "Cinecittà", e così il quartiere che sorse attorno. Il toponimo Quadraro indica oggi l'area dove sorge l'insediamento urbano più antico della zona. Nella divisione amministrativa di Roma degli anni venti quello che sarebbe divenuto il quartiere Don Bosco era ufficialmente noto come quinto Suburbio (Suburbio V), oltre che popolarmente noto come parte del Quadraro. La nascita si ebbe per due fattori: la fondazione e lo sviluppo degli studi cinematografici di Cinecittà nel 1936, a [...]
* I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori informazioni Ho capito
Cookie preference